AI

Tre modi in cui l'AI sta trasformando il settore finanziario

  • Redazione
  • 07/04/2022
  • Tempo di lettura: 3 minuti

Nonostante la finanza digitale sia ben consolidata molto prima dell’inizio della pandemia di coronavirus, come molti settori, COVID-19 ha accelerato il ritmo del cambiamento all’interno del FinTech, dato che la domanda di online banking continua a crescere.

Con questo cambiamento arriva l’introduzione dell’intelligenza artificiale (AI) e dell’apprendimento automatico (ML) che sono stati tra i principali motori di crescita e sostenibilità per le società finanziarie.

Qui, AI Magazine esamina tre diversi modi in cui l’AI può essere applicata all’interno della finanza per sfruttare la crescita e aumentare la produttività.

Utilizzo dell’AI per il rilevamento delle frodi

Le transazioni fraudolente costano alle economie una quantità significativa di denaro ogni anno e sono un problema significativo per molte istituzioni finanziarie a livello globale. Non solo le frodi hanno un impatto finanziario sulle aziende, ma possono anche essere dannose per la reputazione di una società FinTech.

L’AI può essere utilizzata per analizzare un gran numero di transazioni al fine di scoprire le tendenze delle frodi, che possono successivamente essere utilizzate per rilevare le frodi in tempo reale.

Quando un modello di AI sospetta una frode, può rifiutare del tutto le transazioni o segnalarle a un membro del team per ulteriori indagini. In questo modo, gli investigatori possono concentrare i loro sforzi sui tentativi di frode ad alto rischio.

Assistenza clienti potenziata dall’AI

Ci sono diversi modi in cui l’IA può migliorare l’assistenza clienti nelle società finanziarie, uno dei quali è l’introduzione dei chatbot I chatbot alimentati dall’AI non solo possono ridurre al minimo il carico di lavoro dei call center, ma possono anche rendere più facile l’esperienza dei clienti con domande semplici. Questa tecnologia rende la comunicazione tra un cliente e una banca più facile e più accessibile, utilizzando script automatici per risolvere semplici reclami.

Sviando semplici ticket dai team del servizio clienti, i chatbot liberano il tempo dei lavoratori per concentrarsi su questioni più urgenti e complicate, portando a una migliore esperienza bancaria.

È stato anche dimostrato che i chatbot aiutano a far crescere le reti di clienti delle istituzioni finanziarie.

AI approvazioni di prestiti

Sulla scia del coronavirus, molti stanno lottando per riprendersi dalle sfide finanziarie portate dal blocco - questo significa che la domanda di assistenza finanziaria è ai massimi storici.

Un grande problema per i prestatori del settore finanziario è la quantità di lavoro e di tempo che ci vuole per valutare e approvare le domande di prestito. La sottoscrizione manuale può essere un processo laborioso, ma che può essere automatizzato con applicazioni AI specializzate.

Poiché esegue analisi in tempo reale, l’IA ha la capacità di automatizzare le approvazioni per i prestiti di basso valore e assistere nella valutazione di transazioni più grandi, come le domande di mutuo.

Ciao, sono Michele!

Sono molto felice di saperti qui.
Ogni giorno ti raccontiamo qualcosa di nuovo sull'AI e sulle nuove tecnologie. Seguici sui social o iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter!

Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

Ti va di rimanere aggiornatə?

Niente spam, niente pubblicità. Ogni tanto una mail. Tutto qui.
(Ah, ovviamente i tuoi dati non verranno mai ceduti)

Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy